De Magistris: a breve referendum per autonomia di Napoli

Anche il presidente De Luca ha presentato una richiesta per la Campania. Intanto la ministra Stefani ricorda ai 5S che "l'autonomia è in contratto di governo"

foto tratta dalla pagina Fb del sindaco di Napoli

Dopo il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, oggi anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha annunciato entro l’anno “un referendum per la totale autonomia della città, poi dell’intero Mezzogiorno”.

Venerdì scorso era stata la volta di De Luca che ha presentato formale richiesta al presidente del Consiglio  per l’autonomia differenziata della Campania. “Ci auguriamo che rispondano – aveva detto –  visto che alla missiva per la partecipazione al tavolo delle autonomie non hanno risposto”.

Intanto oggi la ministra per le Autonomie, Erika Stefani, ha ricordato al M5s che “l’autonomia è nel contratto di governo e occorre essere coerenti. Se un’intesa è firmata anche dal presidente del Consiglio, com’è possibile fare un emendamento e imporre a una delle contraenti la modifica del contratto?’, ha chiesto Stefani, sottolineando come da parte dei Cinquestelle “non c’è nessuna controproposta”

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna