Roma, Domenica ecologica: 300 multe e tante auto in strada

I verbali hanno fruttato 53 mila euro, ma tanti cittadini si sono lamentati degli scarsi controlli

La domenica ecologica, dunque senza auto, ha fruttato bene alle casse del Comune. Questo almeno sulla carta Dalle 16:30 alle 20:30 sono stati 895 i veicoli controllati e 119 sanzioni elevate, da parte della Polizia locale di Roma Capitale, per il mancato divieto di circolazione nella fascia verde. In totale i vigili di Roma hanno effettuato 2002 controlli e sanzionato 318 veicoli.

Totale verbali appunto: 53.742 euro. Certo, le auto in giro alle 17 erano non poche, come dimostra il nostro video girato a San Giovanni.

In mattinata, la sindaca Virginia Raggi su Facebook aveva detto che andava “in scena l’ultima delle quattro ‘Domeniche ecologiche’, con il divieto totale della circolazione per i veicoli dotato di motore endotermico nella zona a traffico limitato denominata ‘Fascia Verde’. Il provvedimento conferma l’indirizzo di questa amministrazione all’insegna di un’oculata programmazione che garantisca pienamente la sostenibilità ambientale”.

I volontari di Legambiente Lazio l’hanno resa più bella con stand e giochi a Via dei Fori e una biciclettata dalla Prenestina al centro del circolo Legambiente ‘Città Futura’. Polemiche però da parte di Stefano Pedica del Pd per la scarsità di mezzi pubblici. Critici i commercianti perché la Domenica Ecologica sarebbe un freno per gli affari, ancor più dopo questo sabato, che ha visto tante serrande dei negozi abbassate per paura dei possibili disordini legati alla cerimonia dei Trattati di Roma.

Molti cittadini però si sono lamentati per la presenza di troppe auto in strada e per la scarsità dei controlli. “A pagare alla fine siamo sempre noi, che lasciamo l’auto a casa e che sotto sotto ci sentiamo dei fessi. Quante delle auto che oggi erano in strada potevano davvero circolare?”, dicono tanti romani su Facebook.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna