Giovanni Paolo II: mostra fotografica a 10 anni dalla scomparsa

L'archivio Riccardi lo ricorda ripercorrendo la tappe del suo pontificato

Sono passati 10 anni dal 2 aprile 2005 quando Giovanni Paolo II si spense nel Palazzo Apostolico della Città del Vaticano. Da quella sera e fino all’8 aprile, quando hanno avuto luogo le esequie del defunto Pontefice, Giovanni Paolo II è stato pianto da una folla di più di 3 milioni di pellegrini, attendendo in fila anche fino a 24 ore per poter accedere alla Basilica di San Pietro nella Città del Vaticano. In occasione di questa importante ricorrenza, l’Istituto Quinta Dimensione, in collaborazione con l’agenzia fotografica Agr, riporta a Roma dal 2 aprile e per tutte le festività pasquali, dopo essere stata esposta in diverse città italiane, la mostra fotografica “Giovanni Paolo II” di Maurizio Riccardi, dedicata a Papa Wojtyla.
 La location scelta è Spazio 5, in via Crescenzio 99/d, nel cuore del quartiere Prati di Roma, a due passi dalla Basilica di San Pietro. Una vicinanza fisica e insieme simbolica. Oltre 30 scatti che ripercorrono la tappe fondamentali di un pontificato ricco di momenti importanti, colti da Maurizio Riccardi, il grande fotografo che proprio con una di queste foto, appena diciannovenne, si fece conoscere anche all’estero ricevendo nel 1979 il premio Internazionale “Fotogramma d’oro” per la foto dei “Due Papi”, lo scatto che ritrae Papa Luciani con il Cardinale Wojtyla pochi giorni prima di diventare il 264º Pontefice della Chiesa cattolica. La mostra fotografica sarà aperta al pubblico con ingresso libero, dal 2 al 12 aprile, dalle 16 alle 20. (g.f)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna