Incendio al Fatebenefratelli, evacuata un’ala dell’ospedale

Sul posto sono al al lavoro i vigili del fuoco. A quanto riferito le fiamme sarebbero partite da un bagno dell’ospedale

Principio di incendio in un bagno dell’ospedale Fatebenefratelli dell’Isola Tiberina. Sul posto sono al al lavoro i vigili del fuoco. A quanto riferito per lo svolgimento delle operazioni è stata evacuata una parte della struttura.

Le fiamme si sono sprigionate al piano terra, dove non si trovano reparti nè ambulatori, dunque non sono stati coinvolti nè spostati i pazienti ricoverati. L’area interessata si trova fra la farmacia e gli uffici di gestione amministrativa dei ricoveri, dove sono stati evacuati i dipendenti. All’origine del principio di incendio potrebbe esserci un mozzicone di sigaretta, gettato in un bagno, ma si sta ancora indagando sulle cause. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco.

La situazione, sottolineano dall’ospedale, «è sotto controllo. Quando è scattato l’allarme antincendio, c’è stato un pò di panico, ma è subito rientrato. Si è intervenuti tempestivamente, il sistema ha funzionato a perfezione». A quanto riferito, il principio di incendio si è sviluppato in uno stanzino non accessibile al pubblico che si trova tra la farmacia e l’accettazione. «L’attività di assistenza non ha subito interruzioni, tutto sta funzionando regolarmente – aggiungono dall’Isola Tiberina – sono stati evacuati a scopo precauzionale per il fumo alcuni uffici limitrofi ma non i reparti».

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna