Jean-Pierre racconta la vergognosa aggressione subita

Jean-Pierre e la vergogna dell'omofobia, la videointervista

Sono passati pochi giorni dal 26 febbraio scorso quando Jean-Pierre Moréno, attivista dell’associazione Gaynet, è stato aggredito, in modo brutale, presso la stazione ferroviaria romana di Valle Aurelia, in quanto “responsabile” di aver baciato, in pubblico, il suo partner. Lo stesso Jean-Pierre ci ha raccontato gli avvenimenti di quella dolorosa sera in una videointervista.

Intervista a cura di Martina D’Errico.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna