Nanni Moretti vince il “Sesterzio d'Argento”

Con "Mia madre". Premio speciale giuria al corto “Love Sharing”

E’ il film di Nanni Moretti “Mia madre” il vincitore del premio cinematografico “Il Sesterzio d’Argento”. La giuria, composta da Silvia D’Amico, Adriano Amidei Migliano, Alessandra Levantesi, Michele Placido e Giovanni Veronesi ha individuato in “Mia madre” il film della stagione che ha saputo meglio rappresentare le atmosfere della città di Roma. Il premio speciale della giuria è stato assegnato al cortometraggio “Love Sharing” di Monica Scattini, recentemente scomparsa. Questo premio vuole essere on solo un omaggio al suo ultimo lavoro, ma anche un pensiero affettuoso per un’artista molto amata. Il premio “Romani si diventa”, destinato a personalità e realtà non romane del mondo della cultura che hanno scelto Roma come città adottiva, è conferito alla Sartoria Tirelli orgoglio italiano in cui nascono i più bei costumi destinati alle grandi produzioni mondiali dello spettacolo. Il premio, sostenuto da Montblanc, Crivelli, Diego Cataldi e dall’Hotel Gran Melià Rome Villa Agrippina, vede l’assegnazione de Il Sesterzio – offerto dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, una targa in argento realizzata appositamente dagli allievi della Scuola dell’Arte della Medaglia, applicando l’antica tradizione della modellazione in bassorilievo e della fusione in terra refrattaria. La targa riproduce un sesterzio del tipo coniato nell’80-81 d.C. dall’imperatore Tito con l’immagine del Colosseo. inserito in motivi grafico-plastici che progressivamente si trasformano in una pellicola cinematografica. (g.f.)

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna