Nasce la Consulta Giovani de La Città Metropolitana

Iniziative a sostegno delle politiche giovanili

“Si è tenuto martedì 2 marzo, presso la sede della Città Metropolitana di Roma a Palazzo Valentini il primo incontro informativo della Consulta dei Giovani della Città Metropolitana, rivolto ad amministratori dei comuni del territorio, componenti di associazioni culturali, comitati e gruppi informali, dai 16 ai 35 anni di età.

Nel corso dell’incontro, il consigliere metropolitano Federico Ascani, Delegato alle politiche giovanili, educative e sociali, ha illustrato il Regolamento, le forme di adesione e gli obiettivi dell’organismo appena costituito”. Così una nota della Città Metropolitana.

 

“Si tratta di un importante strumento di elaborazione e promozione – aggiunge – presso le istituzioni locali e nazionali di iniziative a sostegno delle politiche giovanili, che in molte altre realtà europee ha un ruolo fondamentale nell’orientare le scelte delle amministrazioni. Per la Città Metropolitana di Roma, che ha di fronte a sé le sfide di una grande trasformazione, far nascere e lavorare la Consulta Giovani è un passo strategico per il futuro, dando a chi oggi comincia il suo percorso nella società la possibilità di contribuire attivamente a definire le linee dell’azione politica e amministrativa dell’Amministrazione metropolitana”. “Dai giovani – dichiara il consigliere Ascani – partirà una nuova idea di Roma, una nuova idea di Roma, una metropoli federata, con i poteri speciali di Roma Capitale, autonomia ai municipi e alle zone omogenee. Solo così l’Urbe potrà trovare nuove prospettive”. “La Consulta si riunirà nuovamente tra circa un mese”, conclude. 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna