Nono furto nell'asilo Cocco e Drilli

Rubano il cibo della mensa

“In queste ore di angoscia collettiva, ci appare sempre più impossibile garantire la sicurezza dei bambini dell’asilo Nido Cocco e Drilli, oggetto del nono furto in due mesi, nonostante le rassicurazioni avute dalle forze dell’ordine, che tuttavia non sono riuscite a bloccare gli ignoti che ormai settimanalmente si introducono nella struttura per fare razzia dei generi alimentari della mensa”. Lo dichiarano in una nota congiunta Marzia Maccaroni, presidente della commissione scuola, Anna Punzo e Fabrizio Cascapera, vicepresidenti della stessa commissione. 

“Sono due mesi che il municipio chiede al dipartimento comunale e al commissario cittadino il ripristino dell’allarme del nido, messo fuori uso dai ladri – spiegano i consiglieri municipali – denunce e segnalazioni alle forze dell’ordine ormai non si contano più, ma nulla sembra poter fermare i ladri, che ormai si sono accaniti su questa struttura, situata a ridosso del Parco Sannazzaro ed abbandonata a se stessa. Chiediamo al presidente del municipio e all’assessore alle politiche scolastiche di accelerare i lavori previsti per il ripristino dell’illuminazione esterna e la realizzazione di una grata a difesa dei locali della cucina, che sono gli unici due interventi di diretta competenza municipale al Commissario comunale Tronca e alle forze dell’ordine facciamo presente come sia davvero assurdo che non si riesca a mettere in sicurezza una struttura destinata ai bambini, soprattutto in un momento di così alta tensione per la sicurezza della città”.

C.T. (Fonte Omniroma)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna