Ostia, agguato nella notte. Due persone gambizzate

É accaduto davanti ad una pizzeria. L’aggressore indossava il casco. I feriti sono stati soccorsi e portati all’ospedale Grassi. Non sono in pericolo di vita

I Carabinieri

Ad Ostia torna la violenza e si torna a sparare. É accaduto ieri sera in una pizzeria di via delle Canarie. Poco prima delle 22 di ieri sera un uomo con il volto coperto da un casco ha esploso alcuni colpi di pistola ferendo al polpaccio il padre della proprietaria, un italiano di 50 anni, e il pizzaiolo 41enne alla gamba e al gluteo. I feriti sono stati soccorsi e portati all’ospedale Grassi. Non sono in pericolo di vita.

A sparare é stato un uomo che con il volto nascosto da un casco da motociclista che poco prima delle 22 é entrato nella pizzeria ‘Discogiropizza’, in via delle Canarie ed ha fatto fuoco contro un 50enne, A.B., italiano e padre della titolare del locale, ferendolo a un polpaccio. Quindi ha fatto fuoco contro il pizzaiolo – A.F., 41 anni, italiano anch’egli – colpendolo a un gluteo e a un polpaccio, ed é quindi fuggito.

L’agguato avviene nel Municipio del litorale romano a pochi giorni dal voto. Qualche tempo prima era stato sotto i riflettori per la testata ricevuta da un giornalista della Rai ad opera di Roberto Spada.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna