Parcometri, nuova beffa: hanno ancora l’ora solare

L’Atac: “nessuno sarà multato, solo un problema tecnico”. Ma scattano le polemiche

Laura Mari per La Repubblica Roma

 

Lancette in avanti, ma non per tutti. E se nelle case sveglie e contatori registrano l’orario esatto, nelle macchinette elettroniche il timer non viene aggiornato. Ieri mattina gli automobilisti della capitale hanno iniziato la settimana con un’amara sorpresa. I parcometri di molti quartieri della città, in particolare nella zona di San Giovanni, non sono stati aggiornati con l’ora legale e così i proprietari delle vetture hanno dovuto pagare un euro in più per poter parcheggiare l’auto nelle strisce blu senza il pericolo di incorrere in multe salate. Una beffa subito denunciata sui social network e il tam tam online ha raccolto in pochi minuti centinaia di commenti di automobilisti in rivolta.

 

«Possibile che in questa città non si riesca neanche a regolare l’orario di un dispositivo elettronico? E il risultato è che paghiamo sempre noi utenti» scrive Marcella Capelli su Twitter. E su Facebook Anna Macchioli aggiunge: «Quando ho ritirato lo scontrino dal parcometro e ho visto che l’orario non era giusto pensavo di essere vittima di uno scherzo». In realtà non si è trattato di una burla o di un atto vandalico, bensì di un problema tecnico.

 

A dichiararlo è l’Atac, l’azienda che gestisce il sistema di pagamento delle strisce blu. « A causa di un disguido sul quale stiamo svolgendo accertamenti anche relativamente alla eventuale responsabilità di fornitori esterni – si legge in una nota dell’Atac – alcuni parcometri sono risultati non aggiornati alla nuova ora legale». L’azienda ha fatto sapere di aver inviato immediatamente i tecnici per resettare gli impianti e, allo stesso tempo, «per evitare problemi ai cittadini che hanno pagato la sosta, Atac ha indicato agli ausiliari della sosta che vigilano sui pagamenti di tenere conto del disguido nella valutazione della regolarità dei pagamenti». In sostanza, gli ausiliari del traffico non hanno multato le vetture delle strade in cui i parcometri non sono stati aggiornati con l’ora legale. Un disservizio che, fino a ieri, non era mai accaduto nella capitale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna