23 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Pd Lazio: Astorre vince Primarie aperte, sarà segretario

Astorre avrebbe vinto in modo nettissimo: sfiorerebbe il 70 per cento, con oltre 44 mila voti, arrivando primo a Roma

Il Pd alla prova delle primarie
Il Pd

Sarà Bruno Astorre il nuovo segretario del Pd Lazio. Il senatore ha vinto le Primarie aperte che si sono tenute ieri dalle 8 alle 21 in tutto il Lazio.

I dati ufficiali dovrebbero arrivare tra alcune ore, ma a quanto si apprende da fonti del partito, Astorre avrebbe vinto in modo nettissimo: sfiorerebbe il 70 per cento, con oltre 44 mila voti, arrivando primo a Roma (in 13 Municipi su 15) e in tutte le province tranne Latina, dove si è invece imposto Claudio Mancini. Le proiezioni che circolano nel partito gli assegnano tra i 123 e i 125 delegati su 200 in Assemblea: ne bastavano 101 per essere eletto direttamente segretario.

Il principale avversario Claudio Mancini, sempre secondo le proiezioni, avrebbe attorno ai 58 delegati, Andrea Alemanni attorno ai 15. L’affluenza, sempre secondo dati ufficiosi, è stata attorno ai 64 mila votanti: il predecessore Fabio Melilli fu eletto con una affluenza attorno ai 48 mila votanti. A Roma l’affluenza è stata attorno ai 13.500 voti; in provincia di Roma l’affluenza è stata circa il doppio

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014