Il Pd primo partito a Roma, M5S al 16,9%

Sondaggio Ipsos: in vantaggio la coalizione di centrosinistra, ma rimane il rebus della ricandidatura di Virginia Raggi

Il Pd, almeno ad oggi si conferma il primo partito a Roma. Dovrà però allearsi se vorrà mirare alle prossime amministrative allo scranno più alto del Campidoglio. Chi sarà il suo candidato, prima del 20 giugno, giorno delle primarie, non lo sapremo.

Secondo fonti del Partito Democratico il segretario Pd Roma, Andrea Casu, ha appena condiviso, con la segreteria e i segretari di circolo, i risultati degli ultimi sondaggi commissionati dal PD all’Istituto di ricerche Ipsos di Pagnoncelli sulle amministrative di Roma. I dati elaborati vedono la coalizione del centro sinistra in vantaggio anche sul centro destra, con il Pd primo partito della Capitale in termini di consenso al 28,3 % dei voti validi.

Ora bisogna capire che cosa succederà con i M5s. Il Pd sembra voler rafforzare l’alleanza con i penta stellati a livello nazionale. Ma la Raggi non ha alcuna intenzione di ritirarsi, e sembra che non cederà nemmeno alle pressioni di Giuseppe Conte, che avrebbe stretto un accordo con Enrico Letta per evitare che la sindaca si ricandidi.

Intenzioni di voto:

Pd: 28,3 %

Sinistra Italiana: 4 %

Articolo 1 – Mdp: 0,9 %

Italia Viva: 1 % 

Azione: 4.2 %

Verdi: 1 %

Lega: 16.2 %

FdI: 16.4 %

FI: 5.3 % 

Cambiamo: 1 %

Movimento 5 Stelle: 16.9 %

Forza Nuova: 1 % 

CasaPound: 0.7 %.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna