20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Primavera alla Landriana e FloraCult, weekend da pollici verdi

Due eventi del florovivaismo aprono i loro splendidi spazi dal 25 al 27 aprile

 

In città la primavera è già esplosa da qualche settimana. Chi ha un giardino o un terrazzo, è proprio in questo periodo dell’anno che sente irrefrenabile il richiamo del nuovo paesaggio, insieme alla voglia di regalarsi una nota di colore, o un’inedita sfumatura di green da curare nei prossimi mesi. Il weekend del 25 aprile è dedicato a tutti i pollici verdi e agli aspiranti tali, comunque a tutti gli amanti del verde e della primavera. Ai due capi della città, rigorosamente fuoriporta, aprono i battenti due appuntamenti di culto: Primavera alla Landriana e FloraCult.

Dopo il Food Show, i Giardini della Landriana di Ardea ospitano lo storico flower show arrivato alla XIX edizione, presentando 130 espositori provenienti da ogni parte d’Europa con le loro eccellenze. La Landriana, che ha già vestito le novantanove fioriere di via Condotti, ha un giardino mediterraneo splendido da visitare in questa stagione. E durante il fine settimana offre ai visitatori, oltre ad un habitat unicoconsigli preziosi di esperti vivaisti e garden designer per progettare giardini, balconi e terrazze e per curare al meglio piante e fiori.

Nei Casali del Pino, in zona Cassia, è diventata una piacevole tradizione anche la manifestazione ideata da Ilaria Venturini Fendi, imprenditrice agricola e designer del brand Carmina Campus, in tandem con la paesaggista Antonella Fornai. Questa mostra mercato di florovivaismo amatoriale, che festeggia quest’anno la V edizione, è piena di sorprese e di progetti come l’ ‘effetto farfalla’ che punta a creare corridoi ecologici per portare le farfalle in città. FloraCult lancia quest’anno a Roma la stessa iniziativa partita con successo a Milano due anni fa. Gianumerto Accinelli, entomologo dell’Università di Bologna, raggiunto telefonicamente da RadioColonna, ha riassunto i benefici di questo progetto in tre punti. Il primo è ecologico, e consiste nel dare più spazio alle farfalle relegate in piccole oasi. La città è un perfetto bacino di accoglienza. Il secondo vantaggio è estetico: uscire di casa un lunedì mattina e veder volteggiare una farfalla colorata è un’esperienza di una bellezza unica. Terzo: garantire lavoro a cooperative sociali come Eugea che producono i kit per coltivare le piante alla base dei corridoi ecologici. 

FloraCult, dalla spettacolare sede nel Parco di Veio, getta anche un ponte ideale con la Città del Vaticano, dove migliaia di pellegrini partecipano alla doppia beatificazione dei papi, presentando ‘l’Hibiscus Papa Giovanni Paolo II’, fiore creato dall’olandese Ian Petiet e donato al pontefice nel 1997. Tuttora fiorisce nei giardini vaticani di Castel Gandolfo.  Chiunque può acquistarlo in questo weekend e piantarlo nel proprio giardino. (r.p.)

 

‘Primavera alla Landriana’, dal 25 al 27 aprile 2014, dalle 10 alle 19, via Campo della Carne 51, Ardea. www.landriana.com

‘FloraCult’, dal 25 al 27 aprile 2014, dalle 10 alle 19, via Giacomo Andreassi 30 (La Storta). www.floracult.com

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014