Raggi, al via recupero spazi in quartiere San Lorenzo

Non saranno tempi brevi ma la volontà di riqualificare un'ampia zona della Città, come S. Lorenzo, speriamo sia un passo per tante migliorie nella Capitale

L’iter poi proseguirà con l’indizione del bando per il confronto concorrenziale che porterà all’approvazione del progetto definitivo – sottolinea la sindaca – Siamo certi che questo programma porterà ad un riscatto non solo di uno spazio che merita di essere riqualificato ma anche di un riscatto della città che non può che realizzarsi oggi in una collaborazione sana tra pubblico e privato”.

Raggi spiega inoltre che: “Nel caso in cui questo percorso non vedrà le risposte auspicate l’amministrazione, come già annunciato, dichiarerà la pubblica utilità destinando l’area a verde e servizi e sottoponendola al vincolo di esproprio”. “Il programma di rigenerazione urbana a San Lorenzo si inserisce nella visione più complessiva lanciata con il programma ReinvenTIAMO Roma – sottolinea la sindaca – Un piano per la rigenerazione della Capitale con una visione che pone al centro del suo sviluppo un nuovo modo di abitare, di costruire relazioni sociali e di sviluppare il tessuto produttivo nel suo insieme attraverso una collaborazione virtuosa tra pubblico e privato. L’obiettivo è sostenere progetti di rigenerazione urbana innovativi di regia pubblica per migliorare la vita dei cittadini. Roma Capitale dopo anni di abbandono di aree urbane vuole affermare il prevalere dell’interesse pubblico. L’obiettivo di tutti deve essere trasformare un luogo oggi abbandonato in un nuovo spazio di tutti”. 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna