Scatti osé in piazza San Pietro, fotografo e modella denunciati

I due, un australiano di 44 anni e una belga di 26, già altre volte avevano scelto sfondi sacri per fare foto irriverenti

foto by MarkusMark

Hanno scambiato il colonnato di San Pietro per un set fotografico e così un uomo australiano di 44 anni ed una donna 26 enne belga, rispettivamente fotografo e modella, incuranti dei numerosi fedeli e turisti presenti, hanno pensato di allestire una precisa scenografia con sfondo la suggestiva basilica di San Pietro.

La donna, con accanto svariati testi sacri in evidenza, era distesa in terra e cominciava a spogliarsi, mentre l’uomo tentava di trovare l’inquadratura migliore per riprenderla.

Gli agenti dell’ispettorato Vaticano, di servizio in piazza, accortisi di quanto stava accadendo, sono intervenuti facendo immediatamente rivestire la donna ed accompagnando successivamente i due al commissariato Borgo per gli ulteriori accertamenti.

Non era la prima volta che i due sceglievano sfondi sacri per le loro foto con finalità irriverenti. L’uomo e la donna sono stati denunciati in stato di libertà per aver attuato in concorso tra loro offesa ad una confessione religiosa e atti osceni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna