Sea Watch, non convalidato l’arresto di Carola

Lo ha deciso il gip

Il gip di Agrigento ha deciso di non convalidare l’arresto della tedesca Carola Rackete, comandante della Sea Watch. La Procura aveva chiesto la convalida del provvedimento e il divieto di soggiorno in provincia di Agrigento e il ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva parlato di espulsione.

Secondo il gip di Agrigento, Alessandra Vella, che non ha convalidato l’arresto della comandante della Sea Watch Carola Rackete il decreto legge Sicurezza bis “non e’ applicabile alle azioni di salvataggio in quanto riferibile solo alle condotte degli scafisti

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna