Siccità, a giorni valutazione governo su calamità

Il premier Paolo Gentiloni ha informato il Cdm che la Protezione Civile valuterà le richieste di calamità avanzate da alcune regioni compreso il Lazio

Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni (Foto Omniroma)

“Il Presidente Paolo Gentiloni ha, infine, informato il Consiglio dei ministri della richiesta, avanzata da alcune Regioni e in particolare dalla Regione Lazio soprattutto in riferimento alla città di Roma, per la dichiarazione dello stato di emergenza a causa della crisi nel sistema idrico dovuta alla scarsità persistente di precipitazioni associata alle elevate temperature. In proposito sono in corso i tempestivi adempimenti istruttori, previsti dalla legge, da parte del Dipartimento della Protezione civile, in esito ai quali, nei prossimi giorni, potranno essere compiute le conseguenti valutazioni del Governo”. E’ quanto si legge in una nota del Consiglio dei Ministri.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna