Stadio della Roma, Raggi vuole esserci: incontro rimandato nel tardo pomeriggio

Per la sindaca malore superato. Fuori dal Campidoglio il sit-in dei tifosi della Roma

Ritardi, manifestazioni e una certezza: l’incontro tra Virginia Raggi e l’AS Roma sullo stadio di Tor di Valle alla fine ci sarà.

In mattinata un malore aveva constretto la sindaca di Roma a un ricovero all’ospedale San Filippo Neri. Una notizia accolta dai romani con stati d’animo opposti, dalla sincera preoccupazione allo scetticismo per un forfait che sarebbe coinciso con un appuntamento decisivo per le sorti dello stadio della discordia.

E invece no, Virginia Raggi alla fine ci sarà e per questo ha domandato che l’incontro venisse spostato di qualche ora, verso le 19,00.

Nel frattempo un gruppo coraggioso di tifosi della Roma ha sfidato la pioggia e ha iniziato a riempire il Campidoglio con striscioni e slogano pro-stadio. Un tamtam partito dai social grazie all’hashtag #famostostadio, slogan nato da un fuori onda di Spalletti ai microfoni di Sky.

Per ora i tifosi giallorossi accorsi sono un centinaio, ma a sentire il web il numero potrebbe subire un’impennata improvvisa.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna