Teo salvato dai vigili: il cagnolino cieco vagava per via Prenestina

Si era allontanato poche ore prima da casa

Il cagnolino salvato dalla polizia locale

È stato grazie alla prontezza di una pattuglia della polizia locale di Roma Capitale che un cagnolino cieco non è stato investito sulla via Prenestina, prossimità Colle Prenestino. Il meticcio, di 17 anni, si trovava in mezzo alla strada, con le auto che gli passavano a fianco senza fermarsi, quando è stato salvato da due agenti del VI Gruppo “Torri” che, dopo aver bloccato il traffico, si sono assicurate che non fosse ferito e lo hanno portato presso il proprio comando di via Fernando Conti.

I vigili si sono presi cura di Teo (questo il nome dell’animale), adoperandosi per farlo bere e mangiare ma soprattutto per farlo sentire protetto, al sicuro. Una volta tranquillizzato, i caschi bianchi hanno svolto tutti gli accertamenti necessari per risalire alla padrona, che lo stava cercando disperatamente. Il cane si era allontanato poche ore prima e probabilmente, anche a causa della sua cecità, stava cercando di tornare a casa. La donna ha potuto così riabbracciare il suo amato Teo, ringraziando le agenti tra le lacrime per averlo salvato e accudito.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna