Terremoto, torna la paura nel Centro Italia. Scossa 3.7 tra reatino e ternano

Non si registrano feriti. Il sisma, a profondità di 9,9 km, ha avuto epicentro a 5 km da Cittareale ed è stato chiaramente avvertito dalla popolazione anche a Rieti

La terra trema ancora nel Centro Itala. Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 19.04 in tutta l’area del cratere sismico tra il reatino e il ternano.

Il sisma, a profondità di 9,9 km, ha avuto magnitudo di 3.7 con epicentro a 5 km da Cittareale ed è stato chiaramente avvertito dalla popolazione anche a Rieti. Molte le telefonate ai vigili del fuoco, fortunatamente non si registrano feriti.

Quella registrata oggi è una delle scosse più forti delle ultime settimane nella zona. Tra i comuni più vicini all’epicentro, Cittareale, Amatrice, Leonessa, Cascia, Norcia e Accumoli. Non sono per ora segnalati danni a persone o cose.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna