Terrorismo, Gabrielli: noi al centro minaccia, Roma obiettivo

'Mai colpiti, ma consapevolezza che potrebbe avvenire qualcosa'

“Roma è un obiettivo, siamo al centro di una minaccia. Essendo il centro della cristianità siamo molto appetibili sotto più punti di vista ma abbiamo anche strutture di intelligence e law enforcement che stanno lavorando”. Lo ha detto il capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza Franco Gabrielli alla celebrazione dei 140 anni del Messaggero in corso a Cinecittà.

Finora in Italia il nuovo terrorismo internazionale non ha mai colpito, “ma ho la consapevolezza che anche nel nostro Paese potrebbe avvenire qualcosa. L’importante è che i cittadini non si facciano prendere da un gorgo di disperazione, paura e isteria che penso sarebbe molto più pericoloso anche dei singoli episodi di terrorismo”.

Come in passato “sono sicuro che gli apparati di sicurezza del nostro Paese sanno e sapranno dare la risposta che gli italiani si aspettano”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna