Tragedia a Guidonia, bimbo muore colpito da un vaso

Il piccolo, di appena 5 anni, era in giardino col papà quando è accaduta la tragedia

Gli investigatori del commissariato di S. Ippolito e di San Basilio, sono intervenuti ieri sera presso il pronto soccorso dell’Ospedale Sandro Pertini, per la segnalazione del decesso di un minore a seguito di trauma cranico. In particolare, il bambino, come raccontato dal genitore, si è arrampicato su di un muretto nel giardino dell’abitazione in Guidonia, quando un vaso gli è caduto addosso. A portarlo in ospedale sono stati gli stessi genitori.

I medici hanno tentato di rianimare il bambino ma alle 22 ne hanno dichiarato il decesso. Fatale, secondo i dottori, il grave trauma cranico causato dalla caduta del vaso. Sono stati poi i medici dell’ospedale di via dei Monti Tiburtini a chiamare la polizia. Del caso
si occupano gli agenti del commissariato di Tivoli che hanno già ascoltato la coppia, entrambi italiani di 40 anni. Marito e moglie disperati e sconvolti per quanto accaduto hanno quindi ricostruito quanto avvenuto.

Questa mattina gli uomini della scientifica hanno effettuato un primo sopralluogo nel giardino della villetta e confermato la versione dei genitori. Non risultano iscritti sul registro degli indagati: si è trattato di un tragico incidente domestico.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna