Vaticano: Gendarmeria allontana clochard ‘per decoro’

L'area di Borgo Pio negli ultimi tempi versava sempre più nel degrado. I clochard potranno continuare a dormire sotto ai porticati la notte. Il Papa è stato informato

Clochard allontanati da piazza San Pietro per “decoro pubblico”. È accaduto nel Vaticano. Ad agire è stata la Gendarmeria vaticana che, dalle prime informazioni, “per esigenze di decoro pubblico” ha allontanato dall’area i senza fissa dimora che vivono nella zona, in particolare da quando papa Francesco ha fatto costruire bagni e docce per loro sotto al Colonnato del Bernini oltre che un dormitorio.

Una decisione che si sarebbe resa necessaria per restituire “il decoro” all’area che negli ultimi anni versava sempre più nel degrado. I clochard potranno comunque continuare a dormire sotto ai porticati la notte. Papa Francesco è stato informato dell’intervento dei gendarmi.

Nei giorni scorsi il Vaticano é intervenuto con suoi mezzi per mettere mano alla pulizia della piazza con i gendarmi che hanno svolto un’azione di supporto ai giardinieri vaticani addetti alla pulizia.

La situazione di degrado di piazza San Pietro nelle cui vicinanze sono nate anche alcune tendopoli e dove non di rado, raccontano poliziotti in servizio a Borgo Pio, si scatenano risse notturne tra alcuni clochard, aveva raggiunto una specie di punto di non ritorno quest’estate quando aveva fatto il giro
del Web la foto di un senzatetto intento a urinare proprio sotto al colonnato del Bernini.

L’episodio ha convinto anche l’autorità d’Oltretevere ad intervenire non per cacciare i barboni dall’area ma almeno per poter tenere la piazza più pulita e ordinata durante il giorno.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna