19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Vivi i Musei, iniziative speciali per il ponte dell'Immacolata

Ingressi e spettacoli gratuiti, dal Napoleonico al Carlo Bilotti

 

Un ponte dell’Immacolata ricco di iniziative, quello che si presenta dal 6 all’8 dicembre. Romani e turisti sono invitati a vivere pienamente i musei e gli altri spazi culturali della città, grazie a un lungo weekend di speciali iniziative culturali promosse da Roma Capitale, assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura. Saranno tre giorni imperdibili per scoprire il patrimonio artistico e l’offerta culturale della Capitale, immergendosi nelle atmosfere suggestive di siti prestigiosi e ricchi di fascino. 

Sabato 6 dicembre dalle 20.00 alle 02.00 torna il grande evento Musei in Musica, per la sua VI edizione, con tantissimi spettacoli di musica e danza che animeranno musei civici, musei statali, musei privati, istituti stranieri, università, e altri spazi culturali, per una full immersion musicale fino alle 2 di notte (ultimo ingresso ore 01.00), a cui si potrà partecipare pagando il biglietto simbolico di 1 euro per accedere a ogni museo coinvolto. Con lo stesso biglietto, sarà possibile visitare anche le mostre temporanee ospitate e le collezioni permanenti. Fa eccezione la mostra di Cartier-Bresson al Museo dell’Ara Pacis, per la quale è previsto il pagamento del biglietto d’ingresso ordinario. L’ingresso sarà invece totalmente gratuito per gli eventi che, nell’ambito della manifestazione, si svolgeranno presso 6 dei 7 ‘piccoli tesori’ divenuti ad ingresso gratuito dalla fine di agosto: Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo delle Mura, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo Napoleonico, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, la cui programmazione culturale partirà in occasione di Musei in Musica, per proseguire fino al 6 gennaio 2015. Domenica 7 e lunedì 8 dicembre prosegue il fine settimana culturale nella Città Eterna. Domenica 7 dicembre, infatti, i residenti a Roma potranno entrare gratuitamente nei Musei Civici (salvo per la mostra Henri Cartier-Bresson al Museo dell’Ara Pacis), come ogni prima domenica del mese. E lunedì 8 dicembre, tutti i Musei Civici saranno straordinariamente aperti al pubblico con le tariffe ordinarie. Ma, in queste due date, la straordinaria fruizione delle bellezze culturali della città è ulteriormente rafforzata dalla possibilità di assistere gratuitamente ad alcuni prestigiosi spettacoli, nell’ambito della programmazione dei 7 piccoli musei e con prenotazione obbligatoria allo 060608. In particolare, il 7 dicembre si potrà assistere gratuitamente al concerto di Riccardo Veno & la piccola Orchestra Invisibile alle ore 11 presso il Museo delle Mura e allo spettacolo teatrale Il Deserto dei Tartari, con Woody Neri, alle ore 19.00 presso il Museo Napoleonico. Il 7 dicembre alle ore 17.00, inoltre, al Museo dell’Ara Pacis, in occasione delle celebrazioni per il Bimillenario di Augusto, Valerio Binasco e Anna Foglietta effettueranno letture dal capolavoro di John Williams Augustus, con l’introduzione di Anthony Majanlahti. Circa gli spettacoli gratuiti dell’8 dicembre, è previsto alle ore 11 presso Villa di Massenzio  lo spettacolo per ragazzi Nascita di Roma con Camilla dell’Agnola, Andrea Maurizi, Veronica Pavani; alle ore 11 presso il Museo Napoleonico il reading Sotto la casa con Mauro Santopietro e Tiziano Panici; alle ore 18.00 presso il Museo Carlo Bilotti il concerto del noto musicista Antonello Salis (pianoforte e fisarmonica).

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014