A Roma arriva il treno Ue Connecting Europe Express

Attraverserà 26 Paesi fermandosi in più di 100 città dell'Unione Europea.

Arriverà domani a Roma il Connecting Europe Express, il treno che attraverserà 26 Paesi fermandosi in più di 100 città dell’Unione Europea. Alla tappa romana, che avrà luogo nella stazione Ostiense, parteciperà l’eurodeputato Giuseppe Ferrandino, membro titolare della Commissione Tran al Parlamento Europeo. Il treno, allestito dall’Unione Europea in occasione del’anno europeo delle ferrovie 2021, è partito il 5 settembre dal binario 6 della stazione Oriente di Lisbona. Il viaggio del convoglio durerà cinque settimane e concluderà il suo percorso il 7 ottobre con l’arrivo a Parigi.

Il treno percorrerà più di 20mila chilometri e con una fermata intermedia a Lubiana collegherà simbolicamente le presidenze portoghese, slovena e francese del Consiglio dell’Ue. A bordo del treno, inoltre, si svolgeranno dibattiti e conferenze sulla politica infrastrutturale dell’Ue che saranno trasmessi in diretta streaming sul sito web dell’evento. All’evento interveranno anche il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini, il vice presidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Castaldo, il coordinatore europeo della Scandinavian-Mediterranean Corridor Pat Cox, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il presidente della conferenza dei presidenti di commissione del Parlamento Europeo Antonio Tajani e l’amministratore delegato delle Ferrovie Luigi Ferraris.

“Quest’iniziativa è fondamentale per promuovere l’utilizzo di mezzi di trasporto ecologici come appunto il trasporto su rotaia. La Commissione Europea ha scelto il 2021 come l’anno delle Ferrovie con l’obiettivo che l’uso del treno, sia per il trasporto delle persone che delle merci, possa crescere e superare la fase di stallo causata dalla pandemia”, commenta Ferrandino

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna