Al Bioparco A tu x tu con gli invertebrati

Sabato 29 maggio presso l’aula didattica, dalle ore 11.00 alle 16.00

FOTO DI: Massimiliano Di Giovanni – archivio Bioparco

È vero che un millepiedi ha mille zampe, che esiste una chiocciola gigante e che le blatte soffiano?

Sabato 29 maggio presso l’aula didattica del Bioparco, dalle ore 11.00 alle 16.00, le famiglie potranno scoprire il misterioso mondo degli invertebrati, il gruppo animale più abbondante al mondo ma anche il meno conosciuto. Millepiedi giganti, insetti foglia, blatte soffianti o chiocciole giganti, animali con un fondamentale ruolo ecologico di cui spesso si prova una repulsione incondizionata, possiedono caratteristiche uniche spesso invisibili ai nostri occhi: in compagnia di un operatore didattico se ne potranno scoprire le unicità per imparare ad apprezzarli e a proteggerli.

L’attività è compresa nel costo del biglietto, si svolge nel rispetto delle normative anti-covid ed è su prenotazione da effettuare il giorno stesso all’ingresso, fino ad esaurimento posti.

La giornata, giunta alla sua VI edizione,  è dedicata a Micael Bolognesi un appassionato del mondo degli invertebrati che ha condiviso con Eduzoo, il gruppo degli educatori afferenti alla UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari),  l’amore per la natura.

L’acquisto del biglietto di ingresso si può effettuare on line (sito web bioparco.it) o presso le biglietterie. Per visitare il parco in sicurezza è obbligatorio per tutti – ad esclusione dei bimbi da zero a sei anni – essere muniti di mascherina; all’interno del parco il pubblico troverà tutte le indicazioni utili per la visita, come rispettare la distanza di sicurezza, evitare ogni forma di assembramento e non toccare balaustre e vetrate.
In questo delicato periodo il Bioparco, come molte altre strutture zoologiche, è in gravi difficoltà a causa delle chiusure covid. Per dare un supporto, i link per donare sono: http://www.bioparco.it/sostieni-il-bioparco/ oppure adotta un animale: http://www.bioparco.it/adozioni/

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna