Caro-bollette, il Municipio Roma VIII punta sulle comunità energetiche

Risoluzione approvata all'unanimità dal Consiglio

Il municipio VIII di Roma punta tutto sul risparmio energetico. E’ stata, in fatti approvata all’unanimità dal Consiglio, secondo quanto riporta Roma Today, una risoluzione per “istituire – si legge all’interno dell’atto – un tavolo di lavoro con la cittadinanza, tecnici, imprese, associazioni, scuole, commercianti, enti locali, che definisca una strategia comune di promozione delle comunità energetica sul territorio”.

Oltre a individuare “strumenti per agevolare l’adesione dei cittadini alle comunità energetiche aiutandoli a gestire la complessità delle questioni tecniche burocratiche, amministrative ed economiche legate alle comunità energetiche”.

Necessario anche “un confronto con gli altri municipi di Roma capitale per favorire lo scambio di buone pratiche”. Tra gli obiettivi quindi quello di “individuare edifici pubblici sul territorio del municipio da mettere a disposizione per installare impianti fotovoltaici da destinare alle comunità energetiche con particolare attenzione al coinvolgimento delle scuole di ogni ordine e grado”.

Un circuito, quello dell’autoproduzione e dell’autoconsumo di energia sostenibile, che in Italia ha avuto il via libera con l’approvazione del decreto Milleproroghe. Grazie a questa nuova normativa infatti, i condomini, le famiglie e le imprese possono produrre energia verde e condividerla con altri cittadini, creando nuove comunità energetiche in Italia.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna