Ladispoli, torna balneabile il tratto tra la foce del Sanguinara e Castello Odescalchi

Il sindaco Alessandro Grando ha revocato l'ordinanza del 30 agosto. "Parametri tornati nei limiti previsti dalla legge"

L’amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che, a seguito dell’esito delle analisi effettuate da Arpalazio, richieste con urgenza dal Comune, è emerso che tutti i parametri riguardanti la qualità delle acque sono tornati nei limiti previsti dalla legge.

Il sindaco Alessandro Grando ha quindi revocato l’ordinanza del 30 agosto in cui si vietava temporaneamente la balneazione nel tratto compreso tra la foce del Sanguinara e Castello Odescalchi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna