Lazio, in arrivo altri 500mila euro per la difesa del litorale

Approvato dalla giunta regionale un nuovo finanziamento che si aggiunge a quello già stanziato per il 2021 superando la somma di 2 mln euro per il ripristino delle spiagge e la tutela dell'ambiente

Altri 500 mila euro per ripristinare le spiagge del Lazio e tutelarne l’ambiente. E’ quanto approvato dalla giunta regionale del Lazio, su proposta dell’assessore a lavori pubblici, tutela del territorio e mobilita’, Mauro Alessandri . Lo stanziamento implementerà, nel corso di quest’anno, il programma di difesa e ricostruzione del litorale laziale, in un quadro di interventi proposti da alcuni Comuni del Lazio.

“Questa somma – commenta l’assessore Mauro Alessandri – si aggiunge a quanto gia’ messo a disposizione dalla Regione Lazio per il 2021, raggiungendo un totale di 2 milioni di euro che vengono trasferiti ai Comuni che hanno avanzato una richiesta di intervento per arginare i danni delle mareggiate e/o affrontare fenomeni di erosione in grado di pregiudicare la stabilita’ e la funzionalita’ delle infrastrutture presenti. La delibera approvata e’ una nuova testimonianza dell’interesse della giunta Zingaretti nei confronti di un tema particolarmente sentito in alcune aree del litorale laziale, vittime piu’ di altre di problematiche dettate spesso dal maltempo o dalla morfologia geografica del suolo e del sottosuolo”.

“Difendere l’integrita’ delle nostre coste vuol dire – continua l’assessore Alessandri – avere a cuore la salute e la tutela dell’ambiente in cui viviamo e che frequentiamo quotidianamente e allo stesso tempo permettere, proprio a questi Comuni, di poter sfruttare l’enorme potenziale turistico ed economico che la bellezza e la integrita’ delle spiagge per loro rappresentano. Non dimentichiamo che il litorale laziale, a poco piu’ di un’ora alla Capitale, e’ da sempre una enorme fonte di ricchezza per la nostra regione, sono chilometri di spiagge spesso diverse tra loro e tutte bellissime, localita’ marittime con una storia millenaria”.

“L’obiettivo – spiega l’assessore – resta quello di proteggere le nostre coste dal fenomeno dell’erosione in un quadro di azioni puntuali e ben definite, a medio e a lungo termine, soprattutto laddove la necessita’ sia maggiormente sentita e soprattutto in accordo con le Amministrazioni locali, le prime a segnalare le problematiche di volta in volta e a chiedere l’aiuto necessario per trovare le giuste soluzioni. Stiamo ultimando il Piano di Difesa integrata delle coste, redatto da Roma Tre – Ingegneria del Mare, che lo consegnera’ entro l’anno, insomma noi non ci fermeremo, la nostra attenzione sul tema resta alta e, con questo ulteriore stanziamento lo abbiamo dimostrato ancora una volta”, conclude Alessandri.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna