Lazio: record di tartarughe, da 9 nidi 447 nascite – VIDEO

Le ultime nate a Castel Porziano e Sabaudia. Attesa la schiusa dell’ultimo nido a Terracina  

Il Lazio sempre più regione delle tartarughe marine. Mai come quest’estate la costa laziale ha avuto l’onore di vedere così tante tartarughine nascere e conquistare il mare per iniziare la loro vita.

Un record per la costa laziale, con un conto di nuove nate che sale a 447, grazie all’ultima schiusa di domenica sera registrata nella stazione di Castel Porziano dove sono uscite dal nido altri 10 esemplari.

A segnalarlo, il dottor Luca Marini, responsabile di TartaLazio, rete regionale del Lazio per il recupero, soccorso, affidamento e gestione delle tartarughe marine, sottolinea a ‘Il Tempo’: “Stagione da incorniciare, il 2021 è stato un anno che ha regalato ben 9 nidi e 447 tartarughe. Una grande soddisfazione per tutti gli operatori di TartaLazio, ricercatori, operatori e volontari”.

 

Immagini e video di schiuse che hanno fatto il giro d’Italia. Tra queste non sono passate inosservate le meravigliose riprese delle 197 nuove nate nei tre nidi della tenuta presidenziale pubblicate sul sito Parchi Lazio, il portale delle Aree Protette del Lazio.

Di venerdì, anche l’apertura dei nidi di Sabaudia 2 e Sabaudia 3. Intanto cresce l’attesa per la schiusa dell’ultimo nido, quello di Terracina 2, prevista verso l’ultima settimana di settembre.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna