Maltempo: bomba d’acqua su Roma, disagi e traffico in tilt

A Itri evacuate 250 persone

Traffico e rallentamenti stradali a Roma questa mattina a causa della pioggia abbondante caduta su diverse zone della citta’. Per la giornata la Protezione Civile aveva diramato una allerta gialla nel Lazio. Da alcune ore vengono segnalati rallentamenti e code a causa della pioggia, con alcuni allagamenti, soprattutto sul Grande Raccordo Anulare, su via dei Monti Tiburtini, sul Lungotevere nei pressi dell’Isola Tiberina, sul Muro Torto, nella Galleria Giovanni XXIII, su via della Pineta Sacchetti, al bivio tra GRA e Tangenziale Est sul tratto urbano della A24.

Le linee tram 5 e 19 sono deviate prima di Centocelle, e’ stato attivato un bus sostitutivo, a causa di un’auto in sosta vietata su via dei Castani che impedisce il passaggio delle vetture su rotaia.

Anche nel resto della regione il maltempo non ha dato tregua.

A causa del maltempo 78 famiglie, 250 persone in tutto residenti in localita’ Campiglione e Giovenco nel comune di Itri, sono state evacuate ieri sera su disposizione del comune. Il comune del pontino, duramente colpito il 4 novembre da piogge torrenziali che hanno causato frane e ingenti danni, alla notifica dell’allerta arancione pervenuta ieri dalla protezione civile, ha disposto l’evacuazione delle abitazioni a rischio, la chiusura delle scuole e il rinvio del mercato di sabato.

La Regione Lazio ha riconosciuto per il comune lo stato di calamita’ naturale e la necessita’ di effettuare importanti lavori per la messa in sicurezza. Fino a quando i lavori non saranno effettuati, i residenti delle zone a rischio, ad ogni allerta meteo, dovranno lasciare le abitazioni per farvi ritorno a passata emergenza. Il comune e’ dotato di una app per informare gli interessati in tempo reale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna