Meteo: l’Autunno inizia con il maltempo, nubifragi e rischio alluvionale dal weekend

Colpito il Nordovest e il versante tirrenico

L’Autunno inizia all’insegna del maltempo con nubifragi e rischio alluvionale dal weekend e per almeno 4 giorni fino a martedì 27 settembre con una previsione di 400/500 mm di precipitazioni in 4 giorni, specie tra Lazio e Campania, pari alla pioggia di 6 mesi concentrata in 96 ore. Lo rileva il sito www.iLMeteo.it sottolineando che le piogge potenzialmente alluvionali inizieranno a colpire il Nord-Ovest e tutto il versante tirrenico con rischio elevato dalla Liguria alla Toscana, molto elevato tra Lazio e Campania con possibili nubifragi in sequenza.

Le prime piogge arriveranno nella notte, intense sul Ponente Ligure in spostamento verso il resto della regione e l’Alta Toscana; sabato il maltempo investirà poi Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna, in ulteriore spostamento anche verso resto della Toscana, Umbria e Lazio. In serata la Campania ed il Nord-Est potrebbero essere l’ulteriore bersaglio.

“La domenica delle elezioni sembra a rischio piogge torrenziali tra Lazio e Campania, maltempo anche su Friuli Venezia Giulia e, a carattere sparso, sul resto dell’Italia salvo schiarite al Nord-Ovest”, riferisce in una nota Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it. Da mercoledì la discesa di aria artica marittima potrebbe favorire nevicate fino a 1200-1500 metri tra Alpi ed Appennino settentrionale ma anche una generale attenuazione dei fenomeni.

NEL DETTAGLIO: Venerdì 23. Al nord: soleggiato con velature in arrivo da ovest. Al centro: soleggiato salvo piovaschi isolati in Sardegna. Al sud: soleggiato, qualche acquazzone in Sicilia. Sabato 24. Al nord: maltempo al Nord-Ovest, in serata pure al Nord-Est. Al centro: intenso maltempo in Toscana verso Lazio ed Umbria. Al sud: soleggiato e caldo. Domenica 25. Al nord: maltempo sul Friuli Venezia Giulia, schiarite altrove. Al centro: maltempo estremo sulla fascia tirrenica, rovesci sparsi altrove. Al sud: temporali forti in Campania, acquazzoni in Sicilia, variabile altrove. Tendenza. Forte maltempo specie sulle regioni centrali e meridionali tirreniche almeno fino a martedì.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna