Retake Roma: prende il via l’iniziativa San Lorenzo Solidale – VIDEO

Il nuovo progetto del movimento spontaneo di cittadini, no-profit, che interessa un quartiere dove non è facile vivere, oltre a promuove la bellezza, la vivibilità e la rigenerazione urbana, punta ad incoraggiare l’integrazione sociale e la diffusione del senso civico

Retake Roma è da sempre sinonimo di impegno civico, di volontariato. Una visione comune che unisce i cittadini della Capitale, i quali da anni aderiscono alle attività dell’associazione no – profit per la cura del verde urbano della città di Roma. Riconoscere un retaker è facile, basta notare una delle tante pettorine blu, con il logo Retake, che ogni giorno affollano le strade della città. Sono proprio i retaker, vale a dire i cittadini volontari, l’anima di questa associazione, e in particolare l’anima della loro ultima iniziativa: San Lorenzo Solidale. 

Siamo spesso abituati a leggere sui giornali di questo quartiere. Le cronache non sono però sempre positive, anzi: queste fanno riferimento a mala movida, incidenti e anche mala vita. Un’etichetta che non rispecchia la storia del posto e delle persone che lo frequentano o che vi abitano. È per questo che lo scopo di San Lorenzo Solidale risiede nel dare risalto alle note positive del quartiere, toccare i tasti giusti, avvalendosi di persone che hanno energie da spendere per la cura del territorio. 

San Lorenzo Solidale diventa così un evento ricorrente. Ogni giovedì mattina i retaker, insieme a volontari di altre associazioni di quartiere, si danno appuntamento e armati dell’attrezzatura necessaria iniziano la loro attività di cura del verde e messa in sicurezza di alcuni angoli della città che non versano nelle migliori condizioni. 

Retake però non si ferma solo alla cura del verde, va oltre. Ingloba e trasforma il volontariato in opportunità di riscatto e integrazione sociale. Giuseppe Romiti, Retaker di Retake Roma ci ha mostrato l’altro lato della medaglia dell’iniziativa San Lorenzo Solidale: “Con questo tipo di iniziative cerchiamo anche di includere persone con fragilità, che ci vengono segnalate da associazioni che si occupano di assistenza. Lo scopo diventa così quello di incoraggiare queste persone a intraprendere un percorso di integrazione sociale. Per alcuni di loro ci sono stati anche degli sbocchi lavorativi”. 

Un impegno a 360° quello di Retake. Una visione di comunità urbana che continua con il progetto Ossigeno, realizzato mediante la partecipazione al bando della Regione Lazio che ha come focus la piantumazione di tre milioni di alberi nell’intero territorio regionale. Con San Lorenzo Solidale ne sono stati piantati cento nel quartiere San Lorenzo, cambiando così in positivo il volto di alcune strade. Un progetto impegnativo, come impegnativa sarà la manutenzione di queste nuove aree verdi; un progetto lungimirante che ha bisogno dell’aiuto di tutti. È per questo che ogni albero piantumato presenta un cartellino che lo identifica, dando così la possibilità a chi lo desidera di effettuare donazioni per sostenere il progetto.

Per maggiori informazioni visitare: www.retakeroma.org

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna