Roma Termini, avanti concorso riqualificazione Piazza dei Cinquecento

Pubblicata la graduatoria provvisoria dei progetti in gara

Si è conclusa oggi, con la pubblicazione della graduatoria provvisoria dei cinque team in gara, la seconda fase del concorso di progettazione per la riqualificazione di Piazza dei Cinquecento a Roma Termini, bandito a dicembre 2020 dal Gruppo FS Italiane – con le sue società Grandi Stazioni Rail, Rete Ferroviaria Italiana e FS Sistemi Urbani – insieme a Roma Capitale e con il supporto tecnico dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia. Al primo posto la commissione giudicatrice ha selezionato il progetto del team formato da TVK SARL, IT’S srl, ARTELIA Italia spa, NET Engineering spa, Michela Rustici e Latitude Platform for Urban Research and Design.

Al secondo posto il progetto del team composto da Minnucci Associati srl, Progettazione Ambiente e Tecnologie srl, Studio Vitale Russo – Servizi di Ingegneria srl e Zmyrna Limited. Terzo il progetto di Studio Martini Ingegneria srl, Open Project srl, Architetto Andrea Nonni, Bureau B+B e Architetto Dario Curatolo.

Al quarto posto lo Studio Giovanni Vaccarini Architetti. Quinto posto per il progetto dgli architetti Gianluca Vosa, Raffaella Napolano, Vanna Cestarello e Luigiemanuele Amabile. Seguirà la fase di verifica dei requisiti richiesti dal bando e la successiva proclamazione del team vincitore del concorso che avverrà il prossimo 19 luglio. I cinque progetti erano stati scelti a marzo 2021 da una commissione giudicatrice, presieduta dall’Architetto Patricia Viel, che li aveva selezionati fra le 49 proposte arrivate.

I progetti selezionati tengono conto della necessità di valorizzare il contesto storico-architettonico dell’area e sono in linea con gli elevati standard di sostenibilità ambientale e sociale richiesti dal bando. L’obiettivo è trasformare Piazza dei Cinquecento in un hub della mobilità integrata e sostenibile, coerentemente con gli indirizzi del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Roma Capitale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna