Adolescenza: un podcast del Gemelli dedicato alla salute dei ragazzi

Si tratta di un viaggio fra le voci dei protagonisti: i giovani pazienti, insieme agli esperti, approfondiscono temi quali la nutrizione, lo sport, l'inclusione sociale, le emozioni, i sogni e molti altri aspetti che caratterizzano il loro percorso in questa particolare fase della vita

L’adolescenza è un momento di grande trasformazione sotto ogni punto di vista: psicologico, cognitivo, fisico. Sono molti i quesiti che i ragazzi pongono sia di natura psicosociale che strettamente connessi alla loro salute e a un corpo che cambia. Per poter dare delle risposte chiare e concrete alle loro domande e supportarli nel percorso straordinario di crescita è nato il progetto “A giovane voce”.

L’iniziativa, promossa dalla fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs con il supporto non condizionante di fondazione Pfizer, ha portato, attraverso il coinvolgimento dei ragazzi in cura presso il policlinico, alla creazione di un podcast. Lo riferisce una nota.

“Con questo progetto promuoviamo l’empowerment dei giovani attraverso l’informazione – dichiara il professor Eugenio Mercuri, direttore del dipartimento Scienze della salute della donna, del bambino e di sanità pubblica del policlinico universitario Gemelli – per favorire il processo di crescita e valorizzare le loro risorse. Ascoltare il loro punto di vista è fondamentale soprattutto durante le fasi della crescita e della scoperta di sé e del mondo”.

Si tratta di un viaggio fra le voci dei protagonisti: i giovani pazienti, insieme agli esperti, approfondiscono temi quali la nutrizione, lo sport, l’inclusione sociale, le emozioni, i sogni e molti altri aspetti che caratterizzano il loro percorso in questa particolare fase della vita.

“Un onore per noi poter sostenere il progetto della fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli Ircss dedicato, a 360 gradi, alla salute degli adolescenti”, afferma Valentina Marino, presidente di fondazione Pfizer. “Si tratta di un percorso innovativo – aggiunge -, che utilizza i canali di comunicazione più vicini al linguaggio dei ragazzi e alle loro sensibilità, in linea con la mission della nostra fondazione che da sempre sostiene programmi di educazione e benessere che hanno al centro i protagonisti del nostro prossimo futuro”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna