Al policlinico Umberto I di Roma al via iter per riapertura oncologia pediatrica

Prevista per il mese di gennaio 2023.

Il policlinico Umberto I di Roma rilancia con un progetto l’attività oncologica pediatrica, che prevede la ridefinizione degli obiettivi, dell’organizzazione e dei percorsi assistenziali all’interno dell’Unità operativa. Il reparto, chiuso a causa dell’emergenza dovuta alla pandemia, ha imposto all’ospedale, dal marzo del 2020, di modificare e riadattare la dotazione di posti letto delle singole specialità cliniche.

“L’oncologia pediatrica, così come altri reparti del nosocomio – spiega in una nota Fabrizio d’Alba, direttore generale del Policlinico Umberto I – è stato coinvolto in questa rimodulazione anche alla luce di una riduzione della domanda. La continuità assistenziale è stata sempre garantita attraverso una collaborazione con l’oncologia pediatrica dell’ospedale Bambino Gesù che ha preso in carico i piccoli pazienti del policlinico, senza creare mai vuoti assistenziali. Importante per la fase futura – aggiunge il direttore – sarà la collaborazione realmente fattiva con le associazioni di pazienti e di volontariato che rappresentano un punto di forza per l’attività del policlinico”.

L’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha favorevolmente accolto e accettato la proposta elaborata dalla direzione strategica del policlinico, dichiarandosi fiducioso che questo progetto saprà assicurare il livello dei servizi per qualità e quantità commisurato alle aspettative dell’utenza. La realizzazione del progetto per l’oncologia pediatrica è collegato alla disposizione e messa a norma degli spazi prevista per il mese di gennaio 2023.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna