Assegnati a Roma i mondiali di skate

Si terranno a fine giugno, su luogo ipotesi Colle Oppio e Ostia

I mondiali di skate di fine giugno sono assegnati a Roma. Lo ha detto l’assessore allo Sport di Roma, Alessandro Onorato, a margine dell’evento Albergatore day 2022 all’hotel Parco dei principi.

“I mondiali di skate sono assegnati a Roma. Li vogliamo fare e stiamo facendo verifiche di compatibilita’ sullo skate park del Colle Oppio. La sede si sceglie con gli organizzatori, ci sono piu’ specialita’ e stiamo ragionando anche su piu’ location, per fine giugno, tra cui Colle Oppio e anche Ostia”, ha detto.

Lo svolgimento a Roma dei mondiali di skateboard 2022 e’ “un grande risultato per lo sport nostrano” e “un motivo d’orgoglio per Roma, che ha visto crescere atleti di primissimo livello come Alessandro Mazzara, il campione che e’ arrivato fino alle Olimpiadi di Tokyo”. Cosi’ in una nota il consigliere capitolino del M5s, Paolo Ferrara. “E’ una bella soddisfazione anche per il Movimento 5 stelle, che nel 2021 ha fatto votare in Assemblea capitolina la candidatura della nostra citta’, con Virginia Raggi che ha scritto personalmente una lettera di intenti alla Federazione di questo sport rotellistico – aggiunge -. Tra i luoghi candidati a ospitare le gare, si parla del Parco di Colle Oppio e dello Skatepark del Municipio X. Bene la vista sul Colosseo, ma assicuriamoci che anche l’impianto comunale di Ostia abbia la sua parte. E’ uno dei piu’ grandi d’Europa ed e’ altrettanto simbolico, perche’ la nostra amministrazione lo creo’ da zero riqualificando un’area con trascorsi legati alla criminalita’ organizzata”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna