Brusaferro, vaccinazione a 88% per prima dose tra 20-29 anni

Vaccino leggermente meno efficace per infezione rispetto a Delta

“Per le vaccinazioni, la fascia di età 20-29 anni ha raggiunto per la prima dose l’88% di copertura e ciò porta a una minore incidenza dei nuovi casi. E sta crescendo la popolazione degli over80 che si sta sottoponendo alla terza dose e anche nelle fasce 60-69 cominciamo a vedere gli impatti della terza dose”. Così il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro sui dati del monitoraggio settimanale.

“Si conferma inoltre – ha sottolineato in un videomessaggio – l’efficacia della protezione vaccinale per quanto riguarda i ricoveri in terapie intensiva ed i decessi e sappiamo che rispetto alla variante Delta la vaccinazione è efficace ma rispetto all’infezione è leggermente meno efficace e raggiunge circa il 75,5%. Ciò implica grande attenzione nei comportamenti”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna