Clown e gadget, la campagna pediatrica del Lazio

Prenotazioni al via dal 13 dicembre e 78 hub dedicati

Clown, aree dedicate e gadget per accogliere i più piccoli e far vivere la vaccinazione come un gioco. Il Lazio si prepara alla campagna vaccinale per la fascia d’età 5-11 anni. Le prenotazioni verranno aperte il 13 dicembre e saranno 78 gli hub allestiti in tutte le Asl della regione. Ci saranno pediatri, medici, infermieri e anche clown per mettere i bambini a loro agio. “Nel Lazio siamo pronti a partire dopo l’ok di Aifa – ha sottolineato l’assessore Alessio D’Amato, annunciando l’apertura delle prenotazioni dal 13 -. Si potranno prenotare le vaccinazioni sul portale regionale in una apposita sezione rappresentata dal logo disegnato da due bambini Chiara e Valerio dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma”. L’assessore ha chiesto alle Asl “massima attenzione per l’accoglienza dei più piccoli.

La vaccinazione per loro – ha detto – deve essere una festa e un gioco”. Ed è partita sui social sui social la campagna ‘E adesso si’ che possiamo giocare liberamente’ con le prime faq a cura dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù con pillole informative per le famiglie. Un’iniziativa informativa pensata per tranquillizzare i genitori sulla sicurezza e l’efficacia dei vaccini per i bambini e combattere le fake news. “Mettiamo in sicurezza i più piccoli e garantiamo loro la socialità” ha sottolineato D’Amato. “Da inizio pandemia a livello paese, secondo i dati ufficiali, ci sono stati 36 decessi in età pediatrica – ha detto D’Amato all’ANSA -. Un numero ridottissimo rispetto a quello generale, ma comunque un elemento che va valutato con grande attenzione: questo vaccino serve da un lato a mettere in sicurezza i bambini e dall’altro a far recuperare spazi di socialità perché purtroppo in questa fascia c’è un’incidenza del contagio in grande aumento e quando si è positivi bisogna fare la quarantena, bisogna stare a casa da scuola e questo è un elemento importante per il benessere psicofisico dei bambini”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna