Covid-19: Brusaferro, in over 80 quasi 60% completato anche terza dose

'Richiamo innalza protezione in tutte le fasce d'età'

“Negli over 80 quasi il 60% ha completato anche la terza dose mentre il dato che rimane ancora critico riguarda le persone che non hanno ancora iniziato i ciclo vaccinale e per le quali è raccomandato iniziarlo quanto prima”. Lo evidenzia il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, commentando i dati del monitoraggio settimanale.

“Quanto al rischio – ha rilevato – l’aver fatto la terza dose sia in termini di probabilità di contrarre l’infezione sia in termini di probabilità di dover ricorrere a cure ospedaliere, innalza significativamente la protezione in tutte le fasce d’età”. In generale, ha concluso il presidente Iss, “continua per la settima settimana consecutiva l’aumento generalizzato di nuovi casi. Ancora una volta raccomandiamo un’azione sui due grandi binari: il primo è quello di completare la copertura vaccinale anche con le terze dosi e il secondo è mantenere un comportamento prudente usando la mascherine in tutte le situazioni di assembramento, mantenendo il distanziamento ed il lavaggio delle mani”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna