Covid-19, Costa: “Su terza dose attendiamo evidenze scientifiche”

Costa ancora cauto sulla terza dose, si attendono le evidenze scientifiche

Continua il dibattito pubblico sulla terza dose, proprio nella giornata di ieri Silvio Brusaferro, presidente ISS, ha parlato di una possibile terza dose per tutti quanti. Una dichiarazione che è stata ripresa oggi dal sottosegretario alla Salute, Andrea Costa.

Non vi è ancora la certezza sulla somministrazione della terza dose per tutti. Lo dichiara il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenendo a “Tagadà”, su La7. Si tratta – ha spiegato – “di una scelta che la politica deve prendere sulla base di evidenze scientifiche, che devono ancora arrivare”. “Siamo in una fase di studio e attendiamo delle indicazioni”, ha aggiunto il sottosegretario che ritiene “plausibile” che, a partire da fine anno, vi sia “un’estensione graduale” della platea che riceverà la terza dose.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna