Covid: a Fiumicino nuovo picco di contagi, casi salgono a 575

Sindaco Fiumicino: 'Preoccupante, servono misure e risorse'

Nuovo picco di contagi al Covid sul territorio comunale di Fiumicino: 575 quelli comunicati dalla Asl Rm 3, 46 piu’ di ieri, di cui 296 donne e 279 uomini con eta’ media di 34 anni. Il sindaco Esterino Montino giudica la situazione “preoccupante”.

“I casi di coronavirus continuano a salire senza sosta, senza considerare le tantissime persone in quarantena preventiva poiche’ contatti diretti di positivi o quelle in fila per fare i tamponi sia nell’hub vaccinale al lunga sosta che in piazzale Mediterraneo a Fiumicino”, afferma. La maggioranza dei positivi si registra a Fiumicino e Isola Sacra con il 68% dei casi, seguita da Focene (7%), Fregene, Passoscuro e Aranova (5%).

“Se continuiamo con questo ritmo le conseguenze saranno inevitabili: nuove chiusure e nuovi provvedimenti restrittivi. Cerchiamo di evitare di arrivare a un nuovo lockdown generalizzato. Lo possiamo fare solo con l’impegno di tutti nel seguire le regole: mascherine indossate anche all’aperto, no ad assembramenti e igienizzazione frequente delle mani. Sono poi ancora troppe le persone non vaccinate: provvedete per il bene della comunita’. Vaccinatevi, vaccinate anche i bambini dai 5 anni in su, affinche’ abbiano un rientro a scuola in sicurezza”, aggiunge.

“Forse – conclude il sindaco – le autorita’ regionali e nazionali dovrebbero assumere decisioni piu’ drastiche e mettere a disposizione piu’ risorse, visti gli intasamenti nei centri vaccinali e di prevenzione”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna