Covid, Aifa: via libera a vaccino fascia 5-11 anni

Le prime somministrazioni dovrebbero partire dal 23 dicembre. Palù, favorevole a vaccino bimbi, 1 su 100 ospedalizzato

Durante la prima giornata di riunione la Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco ha dato parere positivo al via libera per il vaccino anti-Covid nella fascia 5-11 anni. La riunione degli esperti si sta chiudendo proprio in questi minuti. E’ quanto apprende l’Adnkronos Salute. Le prime somministrazioni dovrebbero partire dal 23 dicembre.

Assolutamente favorevole alla vaccinazione anti-Covid per i bambini under12 si e’ detto il presidente dell’Aifa, Giorgio Palu’, intervenendo a Porta a Porta: “Sta diventando una malattia pediatrica, l’incidenza e’ passata negli Usa dal 3 al 30% e basta guardare i dati dell’Iss – ha affermato -. La fascia di eta’ dai 5 a 11 anni e’ quella che presenta i casi incidenti piu’ frequenti. Non solo, ma c’e’ il rischio per un bambino su 100 che contrae l’infezione di essere ospedalizzato”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna