Covid: esperti, indice Rt sale ancora, stimato fra 1,5 e 1,7

Risalita alimentata dalla variante Omicron

L’indice di contagio Rt sale ancora, sulla spinta della variante Omicron: dal valore di 1,3 registrato prima di Natale, ieri era aumentato a valori fra 1,4 e 1,6 e oggi è stimato fra 1,5 e 1,7. Lo indicano i gruppi di ricerca che calcolano gli indici equivalenti all’Rt elaborato dall’Istituto Superiore di Sanità, ma con tecniche che permettono di avere valori più aggiornati.

I fisici, epidemiologici e statistici del sito CovidTrends indicano che in 24 ore l’indice equivalente all’Rt, chiamato Covindex, è salito da 1,48 a 1.61; il sito CovidStat dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) indica in un giorno un aumento da 1,45 (intermedio fra 1,18 e 1,83) a 1,51 (intermedio fra 1,16 e 1,96). Un aumento dalla stima di 1,6 a quella di 1,7 al 29 dicembre, in crescita, è calcolato sul suo sito dal fisico Roberto Battiston, dell’Università di Trento e coordinatore dell’Osservatorio dei dati epidemiologici in collaborazione con l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas).

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna