Covid: Figliuolo a Regioni, massima priorità a più vulnerabili e categorie con obbligo

Ecco le ultime disposizioni sulla campagna vaccianale

Si ribadisce la massima priorità da garantire a favore delle categorie più vulnerabili al Covid-19 per età e/o elevata fragilità e di quelle per le quali sussiste l’obbligo di vaccinazione. È quanto si legge nella circolare inviata alle Regioni dal commissario straordinario per l’emergenza sanitaria, Francesco Paolo Figliuolo, avente ad oggetto valori target di riferimento per il proseguimento della campagna vaccinale.

Per raggiungere tal fine – continua il documento – si invitano le Regioni a cogliere tutte le opportunità derivanti dall’impiego massivo delle risorse effettivamente impiegabili per il proseguimento della campagna vaccinale.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna