Covid: Lazio, riaprono anche i drive-in per i test

Ma la Regione, fa sapere l'assessore D'Amato, dà la priorità agli hub vaccinali. "Noi abbiamo avuto un aumento delle somministrazioni di vaccini di circa il 40%, prevalentemente sono quarte dosi"

Il drive-in all'aeroporto di Fiumicino

“Alcuni drive-in li stiamo riaprendo. In ogni caso ora ci si concentra molto sugli hub vaccinali. Sono le farmacie e i laboratori a produrre il maggior numero di test. Sono una rete diffusa”. Come hub vaccinali “abbiamo riaperto Termini e ora ripartiranno anche quelli di Piazzale Ostiense, la Vela e Cinecittà”. Lo ha detto all’Ansa l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Mentre sui vaccini, D’Amato ha aggiunto: “Noi abbiamo avuto un aumento delle somministrazioni di vaccini di circa il 40%, prevalentemente sono quarte dosi”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna