Covid: nel Lazio 11.905 nuovi casi e 11 morti

D'Amato, Lazio arancione? Ora no ma non è da escludere. Più contact tracing con 37 drive-in per studenti

(immagine di repertorio)

Oggi nel Lazio, su 25.863 tamponi molecolari e 30.341 tamponi antigenici per un totale di 56.204 tamponi, si registrano 11.905 nuovi casi positivi (-2.150), Mentre sono 11 i decessi (+4), 1.373 i ricoverati (+2), 190 le terapie intensive (+6) e +1.630 i guariti. Lo comunica l’assessore regionale alla Sanita’ Alessio D’Amato, spiegando che il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 21,1% e che i casi a Roma citta’ sono a quota 8.366.

Intanto non è da escludere che il Lazio possa passare a breve in zona arancione.

“Al momento no anche se i rischi ci sono sempre perche’ sono paramenti legati all’incidenza e alla pressione della rete ospedaliera. Al momento non intravedo questa possibilita’ anche se non possiamo escluderla sicuramente”,  ha detto l’assessore D’Amato.

Potenziato, inoltre, nel Lazio il contact tracing con 37 drive-in a disposizione degli studenti. Si accede solo su prenotazione sulla piattaforma (https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home) con la tessera sanitaria e indicando l’istituto scolastico. Questo, nel dettaglio, l’elenco delle strutture: via Clauzetto, Tor di Quinto, IDI, Santa Maria della Pieta’, Cristo Re e Villa Betania (Asl Roma 1), Zooprofilattico (Asl Roma 2); Forlanini e Fiumicino (Asl Roma 3), Guidonia aeroporto e Valmontone (Asl Roma 5). Nelle Province Riello e Cittadella della Salute a Viterbo, Tarquinia, Civita Castellana, Acquapendente (Asl di Viterbo); ex Istituto Sani, Casa della Salute di Priverno, ospedale Fiorini di Terracina, Di Liegro a Gaeta, ex Rossi Sud 1 e 2, drive-in di Gaeta (Asl di Latina); via del Terminillo a Rieti, Passo Corese, Accumoli, Sant’Elpidio, Poggio Mirteto, Antrodoco e Magliano Sabino (Asl di Rieti); Frosinone, Pontecorvo, Atina, Sora, Cassino, Ceccano e Anagni pediatrico (Asl di Frosinone).

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna