Covid: nel Lazio 1229 casi, Rt in calo ma incidenza in aumento

'Tenere alta l'attenzione ed evitare assembramenti'. Influenza: somministrate 800mila dosi

Nel Lazio su 15.133 tamponi molecolari e 30.109 tamponi antigenici per un totale di 45.242 tamponi, si registrano 1.229 nuovi casi positivi (+140), 4 i decessi (-2), 611 i ricoverati (+5), 85 le terapie intensive (+4) e +709 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 2,7%.
I casi a Roma citta’ sono a quota 598.

Il valore Rt e’ in calo a 1.17 rispetto a 1.3 della settimana precedente. L’incidenza e’ in aumento a 118 per 100 mila casi rispetto a 72 per 100 mila casi della settimana precedente, “dieci volte in meno della Baviera”, precisa l’assessore alla sanita’ D’Amato. “Bisogna tenere alta l’attenzione, utilizzare la mascherina ed evitare gli assembramenti”, aggiunge.

Rispetto allo stesso giorno del 2020 si registrano: -57 decessi, -1.468 casi positivi,-2.492 ricoverati in area medica, -244 ricoverati in terapia intensiva, -58.640 in isolamento domiciliare.

Per quanto riguarda il vaccino antinfluenzale nel Lazio sono state somministrate 800mila dosi. Già distribuiti oltre 1 milione 230mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Ad oggi, nella campagna sono attivi 3.811 medici di medicina generale e 349 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna