Covid, nel Lazio 544 nuovi casi ma trend in frenata

D'Amato:"L'alto tasso di vaccinazione sta arginando la variante Delta"

“Oggi si registrano 544 nuovi casi positivi, compresi i recuperi (+31), 6 decessi, compresi i recuperi (+5) i ricoverati sono 392 (+13), le terapie intensive sono 53 (+2). I casi a Roma città sono a quota 240”. A spiegarlo l’assessore regionale alla sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ribadendo – come fatto anche nei giorni scorsi – che si osserva “anche oggi una frenata del trend dei casi positivi (-236 su base settimanale) che ci aspettiamo sia confermata anche nei prossimi giorni ed è bassa la pressione sulla rete ospedaliera”.

Ripristinati con 24 ore di anticipo sulla tabella di marcia la prenotazione dei vaccini, solo dal link prenotavaccino-covid.regione.Lazio.it e le registrazioni all’anagrafe vaccinale regionale – come annunciato nel primo pomeriggio dal presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti.

“L’alto tasso di vaccinazione sta arginando la variante Delta che sembra frenare la sua corsa”, ha rilevato l’assessore, ricordando che la campagna vaccinale sta andando avanti bene.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna