Covid: nel Lazio è allarme casi in aumento. D’Amato:”Non spaventiamoci, vacciniamoci”

Assessore Sanità: "Rispettare nuove regole"

La variante Omicron corre nel nostro Paese e fa lievitare i casi anche nel Lazio.

“I casi sono in aumento con una crescita al momento lineare, oggi si registrano 3.475 casi positivi. Questo non deve spaventarci, sono gli effetti della variante Omicron contro la quale dobbiamo correre velocemente con la vaccinazione e invito coloro che non si fossero ancora prenotati a farlo, poiche’ il rischio di severe complicanze nei non vaccinati e’ molto elevato”. Cosi’ l’Assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Nel Lazio sono state superate le 1,7 milioni di dosi di richiamo pari al 36% degli adulti – prosegue – Sta andando bene anche la vaccinazione nella fascia 5-11 anni dove sono state superate le 23 mila somministrazioni e rivolgo un invito alle famiglie a utilizzare queste vacanze facendo vaccinare i propri figli per un ritorno a scuola piu’ sicuro. E’ attivo il numero verde 800.118.800 per il triage telefonico per la somministrazione degli anticorpi monoclonali, l’altra arma a nostra disposizione”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna